Novità

Quando la magia "svela" il nostro rapporto con il denaro

È arrivato il momento del secondo appuntamento del percorso di consulenza psicologica che sta mostrando i suoi ottimi risultati: da soldout!

Con Neuromagia, la prima e inaugurale seduta in cui sono svelati il nostro rapporto con il denaro e i meccanismi decisionali che accompagnano le nostre scelte economiche e relazionali, ritornano in scena il mago Edoardo Ares e lo psicoanalista Massimo Bustreo.

Questa volta il tema che entrerà nello studio dello psicoanalista è l’ambiguità. E lo farà in modo …sorprendente!

Ambiguità è l’ultima delle quattro parole che nell’acronimo inglese descrive il mondo contemporaneo: il VUCA World, un mondo caratterizzato da Volatility, Uncertainty, Complexity e Ambiguity. E per capire meglio il mondo che stiamo vivendo, anche ora nell’era del Covid-19, il pensiero illusionistico può essere la via migliore per guardare alle difficoltà con occhi più preparati e per rendere problem solving e atti decisionali opportuni ed efficaci.

In «Ambiguità. Risolvere i problemi con la magia» il coinvolgimento del pubblico inizia ancor prima che inizi lo spettacolo! E qui, attraverso nuove e avvincenti routine di neuromagia, i due protagonisti ci mostrano come i problemi ci paiono impossibili da risolvere solo perché non siamo educati a pensarli diversamente. Come lo sanno fare, per l’appunto, detective, enigmisti, scrittori di gialli e… illusionisti e psicoanalisti!

Partendo dagli effetti vissuti dai partecipanti nel prender parte attivamente agli eventi magici che accadono sul palco e tra il pubblico stesso (misdirection, attenzione, cecità al cambiamento, memoria selettiva, euristiche, bias di conferma, manipolazione delle aspettative, illusioni ottiche, filling in, cnv e molte altri), mago e psicologo – due conoscitori della mente e delle sue debolezze percettive che si ispirano al lavoro del grande James Randi – forniranno chiavi e strumenti per comprendere come allenare la nostra mente a …creare problemi in modo da poterli risolvere!

Regia: Emanuele Pasqualini (Pantakin)

Consulente di palco: Kevin Martino

Tecnica: Enrico Scussat (En Music Production)